Rotto Day One in tutta Italia, ma la Sicilia resta bloccata Torna indietro

hackLover, 16 settembre 2013 alle 22:03
Condividi

Il seguente articolo è stato pubblicato per supportare i videogiocatori siciliani che oggi non sono riusciti ad acquistare la propria copia di GTA V presso i negozi Euronics in Sicilia. Un utente inerente al seguente caso, ci ha chiesto espressamente di pubblicare urgentemente questo comunicato.



Dopo l'annuncio riguardante la rottura dei Day One per la catena Euronics sulla fan page di Facebook e su Twitter, centinaia di utenti delle più svariate età, si sono precipitati all'interno dei punti vendita siciliani sin dalle prime ore del mattino per riscattare le proprie prenotazioni e acquistare il gioco, ma la poca professionalità e l'incomunicabilità con i category manager dei vari gruppi non l'ha permesso.

Chi scrive, infatti, ha passato l'intera giornata, più precisamente dalle 9:30 alle 20:30 di questa sera, all'interno del punto vendita Euronics di Caltagirone (CT) a cercare di ottenere la copia, non per giocarci ma bensì per recensirlo per un'azienda importante, e dopo aver saldato il proprio ordine alle casse, si è sentito dire: "Il nostro dirigente non risponde, non abbiamo disposizioni al riguardo".
Decine di clienti hanno ricevuto la stessa amara risposta seppur con grande gentilezza e cortesia dei responsabili clienti del reparto, che si sono proposti di aiutarci per l'intera giornata cercando di contattare i dirigenti.

Euronics Italia alle ore 15:00 infatti citava: "A seguito dei riscontri della rottura del D1 da parte di altre catene, da Euronics Italia GTA V è in vendita da ORA. La notizia è di pochi minuti fa, abbiamo già avvisato gli uffici commerciali locali prima di questo annuncio, vi chiediamo quindi di pazientare per darci modo di allineare tutti i negozi. Vi consigliamo inoltre di contattate il vostro negozio più vicino per sapere se ci sono già state consegnate le copie dal fornitore, non dipende da noi se in alcuni negozi non è disponibile (dopotutto il D1 è domani e la cosa non era organizzata)."
E dopo ben 5 ore, tutti coloro l'avevano prenotato e pagato sono dovuti andare via solo con 49,90 euro in meno nella tasca e la disfatta morale di dover essere gli unici italiani a non poter provare o recensire il gioco prima del day one.

Poco dopo si è venuti a conoscenza da fonti esterne di un evento di presentazione del titolo attesissimo, riguardante un altro punto vendita di Misterbianco (CT) sempre dello stesso gruppo sopra citato.
Forse in vista dell'evento, non si è dato adito ai clienti infuriati che cercavano di portarsi a casa il gioco per paura che l'evento andasse male? O forse i gruppi siciliani hanno voluto solo "Riempire i negozi" di clienti in modo da farsi solo pubblicità?

Colpo basso questo per Euronics Sicilia che da anni ha sempre dimostrato di avere il vento in poppa; gli utenti infatti hanno cambiato direzione spostandosi su catene minori che nonostante la poca disponibilità in magazzino hanno saputo accontentare i nuovi clienti. Inoltre hanno ritirato le proprie prenotazioni fatte per evitare che la cosa succeda una prossima volta.

Spero che le cose migliorino e che ci sia maggior rispetto della clientela, perchè in questa maniera, ci si perde sia dal lato professionale che da quello economico.

Questo articolo non è stato scritto per fare pubblicità negativa all'azienda o creare flame a vantaggio di altre catene, ma per cercare di migliorare i servizi che vengono forniti, specialmente noi siciliani che siamo capri espiatori dell'Italia intera.

A cura di InsiderDev [psn:squallzct]



2012 - 2016, iGTA 5 Italia - P.I. 03572230989 | Google+ Made with NereO